Un articolo per comprendere meglio il cambiamento climatico

Cos'è il cambiamento climatico?

Per comprendere i cambiamenti climatici, dobbiamo comprendere le dinamiche del nostro pianeta. La temperatura media della Terra si basa sui flussi di radiazione tra la terra e il sole: la terra assorbe parte delle radiazioni solari (grazie agli oceani, alla biosfera, alle foreste...) e riflette un'altra parte di queste radiazioni (tramite sabbia, ghiaccio ecc...) allo spazio sotto forma di raggi infrarossi. I gas serra naturalmente presenti nell'atmosfera riscaldano il nostro pianeta ad una temperatura media di 15 ° C. In assenza di questi, la temperatura sarebbe di -18 ° C.

Ma sul nostro pianeta, sin dalla rivoluzione industriale, le attività umane hanno cominciato a generare quantità ingenti di gas serra che producono l'effetto (come suggerisce il nome) di una serra. Questi gas, ormai troppi, assorbono le radiazioni, impediscono il loro sfogo nello spazio e lo immagazzinano nell'atmosfera e negli oceani. Questi ultimi si scaldano e la loro capacità di assorbimento diminuisce, quindi riflettono meno radiazioni nello spazio. In breve, è un circolo vizioso in cui il sistema terrestre ha perso il suo naturale equilibrio e tende sempre più a scaldarsi.