L’hummus e le sue varianti colorate

16 days ago

L’ hummus è una deliziosa crema a base di ceci tipica della cucina mediorientale che ha due grandi vantaggi: si prepara velocemente e accontenta tutti. Vegetariani, vegani e amanti della cucina sana ne vanno ghiotti ma, allo stesso tempo, è una piatto così gustoso che una volta messo a tavola finisce velocemente!
Ti consigliamo di prepararlo se hai dei ceci avanzati o se hai poco tempo ma vuoi stupire i tuoi cari: sappiamo tutti che hai dei ceci in scatola o secchi nella dispensa che aspettano solo di essere utilizzati!

La ricetta originale prevede l’utilizzo della Tahin o Tahina, una salsa che deriva dai semi bianchi di sesamo. La puoi trovare nei reparti etnici dei supermercati o nei negozi biologici oppure farla in casa con soli 2 ingredienti: basta tostare i semi di sesamo e triturarli nel mixer aggiungendo lentamente dell’olio di semi di sesamo o, in alternativa, dell’olio di oliva. 

Ingredienti della ricetta originale per 4 persone:

  • 300 g di ceci in scatola (o il doppio se secchi)
  • 25 g di tahina
  • 25 g di olio EVO
  • il succo di ½ limone piccolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b

Preparazione
Scola i ceci e tieni da parte un po’ della loro acqua e qualche legume per la decorazione. Utilizza un mixer e frulla tutti gli ingredienti fino a quando otterrai una crema densa e senza grumi, se necessario aggiungi un po’ di acqua dei ceci in scatola (o di cottura dei ceci secchi) per renderla più cremosa.

👉CONSIGLIO: Dopo aver privato l’aglio del suo germoglio interno taglialo a pezzettini. Aggiungi l'aglio, gradualmente, mentre frulli il resto degli ingredienti, assaggiando di volta in volta il sapore dell'hummus, in questo modo il gusto sarà perfettamente equilibrato.

Come servirlo?
Decoralo come più ti piace o con quello che hai già in casa: aggiungi un filo di olio a crudo, i ceci messi da parte precedentemente e poi prova paprika, peperoncino in polvere, semi di sesamo, menta o prezzemolo freschi!
L'hummus viene spesso accompagnato con il pane arabo ma puoi abbinarlo anche a fette di pane tostato o non, cracker, crostini o piadine. Oppure prova una versione healthy accompagnandolo con verdure tagliate a listarelle: peperoni, carote, sedano, cetrioli, finocchi, pomodorini e ravanelli.

Se in casa hai altri ingredienti che non vuoi sprecare puoi sperimentare
nuove varianti di hummus, tutte super colorate!  

💗 Hummus rosa
Aggiungi alla ricetta originale 200 grammi di barbabietole precotte e sostituisci l’aglio con un cucchiaino di cumino in polvere.

🍆 Baba ganoush: l’hummus di melanzane
Sostituisci i ceci della ricetta originale con 400 grammi di melanzane. Buca le melanzane con una forchetta, cuocile nel forno fino a quando la buccia risulterà raggrinzita e la consistenza molle. Una volta fredde togli la buccia e taglia grossolanamente la polpa per poi frullarla con Tahina, l’olio, l’aglio e un cucchiaino di limone.

💚 Hummus verde
Aggiungi alla ricetta originale 200 g di spinaci già lessati, scolati e salati. Oppure prova ad aggiungere 100 g di piselli già cotti, quelli congelati vanno benissimo!

🥕 Hummus arancione
Aggiungi alla ricetta originale 3 carote pelate, tagliate a rondelle e cotte bollite, al vapore o al forno. 

🖤 Hummus nero 
Per dare al tuo hummus un tocco “dark” sostituisci i ceci con dei fagioli neri.

Ti consigliamo di preparare sempre dell'hummus in più, sia in caso di bis ma ancor meglio per gustarlo il giorno dopo, quando i sapori si saranno amalgamati tra di loro e l’hummus sarà ancora più gustoso! Si conserva in un contenitore di vetro in frigo fino a tre giorni.


Giorgia Seraceno
Marketing specialist

Unisciti al movimento dell'anti-spreco!

Comincia subito ad acquistare le tue Magic Box!
Qui il download:

App Store
Google Play